Archivio di aprile 2010

el book

venerdì 30 aprile 2010

http://www.leerestademoda.com/

ecco la traduzione del Book in italiano

BOOK
Presentiamo il nuovo dispositivo informatico dal nome commerciale “BOOK”.
BOOK è una rivoluzionaria invenzione tecnologica. Senza cavi, senza circuiti elettrici, senza batteria, senza necessità di connessione, compatto e portatile, BOOK può essere utilizzato in qualsiasi ambiente; non avendo batteria elettrica non necessita di essere ricaricato e può essere utilizzato per tutto il tempo necessario anche senza necessità di una presa di corrente.
BOOK non si inceppa mai.
BOOK non necessita di essere avviato.
Semplicemente basta aprirlo e iniziare ad utilizzare le sue enormi potenzialità.

Vediamo come funziona: BOOK è costruito con pagine di carta numerate in modo sequenziale. Ognuna di queste è in grado di immagazzinare migliaia di pixel di informazioni.
Ogni pagina è scansionata otticamente e trasmette le informazioni direttamente al cervello.
Un semplice movimento del dito porta alla pagina successiva.
Le pagine sono tenute insieme da un dispositivo chiamato dorso che mantiene il corretto ordine delle pagine.
Grazie alla tecnologia carta opaca è possibile utilizzare entrambe i lati del foglio moltiplicando le informazioni salvate e riducendo così i costi.
La maggioranza dei dispositivi BOOK prevede una funzione detta indice che permette di individuare la localizzazione esatta dell’informazione desiderata per il suo recupero immediato.
L’accessorio opzionale segnalibro permette di aprire BOOK nel punto esatto nel quale era stato lasciato nella sessione precedente, anche qualora BOOK fosse chiuso. Il segnalibro è progettato in base a standard internazionali in modo che lo stesso segnalibro possa essere utilizzato con BOOK di diversi produttori. Inoltre diversi segnalibri possono essere utilizzati nello stesso BOOK se l’utilizzatore desidera lavorare su più pagine di ricerca contemporaneamente.
È anche possibile inserire delle note personalizzate all’interno della zona di testo di BOOK attraverso un semplice strumento di programmazione, la matita.
Il dispositivo mani libere, conosciuto come leggío, consente una corretta collocazione di BOOK per una comoda lettura senza necessità di utilizzare le mani.
Se è necessario voltare la pagina, è sufficiente un semplice tocco delle dita.
BOOK è un prodotto rispettoso dell’ambiente essendo composto unicamente da materiale 100% riciclabile.
Portatile, durevole e accessibile a tutti, BOOK è da considerarsi come il precursore di una nuova era dell’intrattenimento.
Benvenuto nell’era che trasformerà il tuo modo di intendere il mondo.
Benvenuti nell’esperienza BOOK.

paper tutorial

mercoledì 7 aprile 2010

dwspain08_lg.jpg
                                                                        Photo: Danielle West

In un mondo in coda per l’ipad e perennemente connesso senza muoversi da casa, vi proponiamo un esercizio scanzonato per portare la carta e il mondo sempre con sè.
Ovvero come farsi un braccialetto con delle vecchie cartine geografiche.
Non sarà hi-tech, ma un po’ fashion sì…
Per provare a cimentarsi, seguite il link.

While the world is in line for the ipad and permanently connected without leaving home, we suggest a light-hearted exercise to take paper and the world always with you.
That is to say how to make a bangle with old maps.
It may not be so hi-tech, but it looks cute and fashion…
If you want to try out, follow the link.